5 consigli per diventare una fashion influencer

Questi consigli per diventare fashion influencer dono per te, perché, se sei ancora qui e non hai abbandonato l’idea di diventare una fashion influencer, siamo orgogliosi di te. Significa che questo è il tuo sogno reale, non pubblico, e sei pronto a lavorare sodo e raccogliere i frutti. 

Ecco cinque consigli per diventare fashion influencer e per avvicinarti al lavoro dei tuoi sogni e diventare un vero esperto del mondo della moda sui social media e non solo. A proposito, tutti gli influencer di moda di successo che conosci usano questi piccoli segreti per andare avanti nella vita professionale. I maestri non consiglieranno cose non testate, lo sai. Da tenere in considerazione!

Determina il tuo livello di preparazione da influencer

Abbiamo già capito che hai abbastanza ambizioni e una voglia irresistibile di entrare nella schiera degli influencer. E ora spegniamo le emozioni e pensiamo bene.

Se vuoi diventare un fashion influencer, la prima tappa è essere ben preparati a non arrendersi all’inizio del viaggio. Dovrai produrre ogni giorno contenuti di alta qualità per raccogliere un pubblico se scegli Instagram come piattaforma principale. Quando parli di YouTube, dovrai procurarti tutta l’attrezzatura necessaria, armeggiare con l’editing o assumere uno specialista esperto. Tieni presente che i marchi non ti forniranno un sacco di vestiti gratuiti all’inizio. Dovrai acquistarlo da solo, così come le scarpe e gli accessori.

Inoltre, è fondamentale per un potenziale influencer della moda essere bravo con la fotografia o, ancora, prepararsi ad assumere un fotografo. E ci sono molte altre cosiddette sfumature “tecniche”.

Il tuo livello di prontezza è determinato tenendo conto di parametri sia morali che materiali. Ci sono opinion leader che riescono a lavorare a tempo pieno nelle aziende e conciliano le loro mansioni principali con il ruolo di influencer. Inoltre, questa nicchia è davvero sovraffollata e la lotta per l’attenzione è piuttosto dura. Dovrai lavorare sodo ea volte anche senza giorni di riposo.

Se tutte queste informazioni non ti hanno scoraggiato, vai avanti! Sei sulla strada giusta.

Trova il tuo USP (Unique selling proposition)

Ogni brand lo considera in fase di creazione. A proposito, creerai anche un marchio personale, quindi è molto importante trovare i tuoi punti di differenziazione e formare un punto vendita unico. Cosa significa per un influencer di moda? Devi trovare il tuo pep, scegliere una nicchia e mirare a creare il contenuto pertinente. Ad esempio, immagina di amare lo sfarzo e la vivacità. In questo caso, la maggior parte dei tuoi abiti dovrebbe essere brillante e con colori sgargianti. O, forse, sarai un’icona della moda che non mostra il suo volto?

Guarda gli opinion leader di successo e capisci perché le persone li seguono e cosa vorresti imparare da loro. Ruba come un artista, prendi ispirazione e adattalo a te stesso. Lascia che la tua creatività si scateni e la giusta soluzione e visione ti sorpasseranno.

Tieniti aggiornato sulle tendenze e sugli eventi del mondo della moda

Tra questi consigli per diventare fashion influencer c’è da dire che non puoi andare da nessuna parte senza di essa! Un fashion influencer di solito è a conoscenza di tutto ciò che sta accadendo e può facilmente trasformare le notizie di tendenza in contenuti utili. L’esempio più semplice: devi sapere quali vestiti saranno indossati la prossima stagione e cosa è fuori moda. Oltre a scattare foto o produrre contenuti video, dovrai scrivere dei testi. Il pubblico sarà sicuramente interessato al tuo atteggiamento nei confronti degli abiti nello stile degli anni ’90, che sta tornando ora o sulla nuova collezione Balenciaga. Dovresti evidenziare gli argomenti in onda ed esprimere anche la tua opinione al riguardo. Se sei lontano dalle tendenze, puoi diventare una fonte di disinformazione e consigliare accidentalmente qualcosa di assolutamente irrilevante.

Un’altra cosa è recuperare il ritardo con le sfide sui social media o crearle tu stesso. Potrebbe portarti nuovi fan o mostrare il tuo coinvolgimento nell’argomento.

Per farla breve, è fondamentale essere sulla stessa lunghezza d’onda con il mondo e adattarsi ai suoi rapidi cambiamenti.

Fai recensioni e raggiungi i marchi

Sì, in questo ordine, all’inizio. In primo luogo, lavori per una reputazione, e poi funziona per te. Non evitare di taggare i marchi sulle tue foto e di elogiarli gratuitamente. Nessuno sarà contrario alla pubblicità di alta qualità sotto forma di immagini accattivanti e testi stimolanti. Racconta come il tuo costume da bagno ha ricevuto mille complimenti quando stavi scattando foto in spiaggia o come indossando questo completo hai trovato un futuro marito alla festa.

Se il tuo stile, la presentazione dei prodotti e il tono di voce risuonano con il marchio, è probabile che ti raggiungeranno molto presto.

Tuttavia, sii onesto e loda solo le cose che ti piacciono davvero. Alla linea di partenza, separa la spazzatura (falsi e articoli di moda di bassa qualità) dalle cose davvero interessanti. Non accettare mai di promuovere marchi irrilevanti per la tua visione solo per fare soldi.

Sii te stesso! Tutti gli altri ruoli sono già presi!

Abbiamo detto sopra che un influencer della moda è una persona interessante con punti di vista, valori e principi consolidati. Prima di tutto è una personalità, capisci, e solo dopo è un’icona della moda. Per avere successo nella zona, devi essere naturale. Potresti pensare che la borsa CHANEL o il posto in prima fila alla NY Fashion Week possano renderti popolare. Sì, è bello, non abbiamo obiezioni. Tuttavia, la chiave sei tu, unico e unico. È importante sentirsi a proprio agio nella propria pelle e trasmettere questa sensazione al pubblico. Le persone amano gli influencer per il carisma, l’ispirazione che forniscono e l’onestà. Racconta storie per creare una connessione emotiva con i tuoi follower. Tuttavia, le storie personali che condividi con il tuo pubblico dovrebbero essere non solo interessanti ma anche vere.

Dai ai tuoi follower una boccata d’aria fresca, soddisfacendo i loro occhi con contenuti estetici, sincerità e dimostrando che è potente sentirsi belli ed eleganti.

Altri suggerimenti bonus

Oltre a questi consigli per diventare fashion influencer, possiamo dire che:

  • interagisci con il tuo pubblico e intrattienilo per mantenere l’attenzione;
  • non rimanere estraneo a tendenze controverse. Presentali ai tuoi outfit o esprimi almeno la tua opinione su di essi;
  • farsi coinvolgere in qualche hobby interessante o avviare un progetto legato al mondo della moda;
  • rivolgersi a un’agenzia di influencer di moda e offrire una collaborazione;
  • diventare prima fashion blogger, fornendo alle persone informazioni utili, recensioni, lookbook;
  • sii coerente e alimenta l’interesse del pubblico per la tua persona.

È possibile diventare un fashion influencer senza acquistare vestiti costosi?

Diremo di più: non solo è possibile, ma è anche più interessante per il pubblico rispetto ai marchi di lusso. Influencer famosi sono diventati famosi grazie al loro gusto e alla capacità di presentarsi, non per un mucchio di oro che sono stati in grado di spendere in cose alla moda. Lo stile oggi è nella semplicità, e si basa sulla capacità di combinare, mettere insieme le cose più ordinarie.

Inoltre, ci sono molti esempi in cui una ragazza avvia un blog di moda su Instagram, acquistando solo vestiti di seconda mano e creando abiti fantastici. La maggior parte degli utenti di Instagram sono persone normali che difficilmente acquisteranno solo DIOR. Sono interessati a tutto ciò che è vicino a loro, ciò che possono permettersi di acquistare e quindi stilizzare.

Con questi consigli per diventare fashion influencer, ecco la risposta: è possibile diventare fashion influencer senza acquistare vestiti costosi. Spero che tu abbia appena gioito per queste notizie e che il mondo dei social media vedrà presto un nuovo trendsetter.

Tutto il mondo degli Influencer è su influencee.it