Come diventare un influencer di moda nel 2021

Sei profondamente convinta che la moda sia la tua professione? Adori lo shopping e le riviste patinate? Sei quella persona che è sempre consapevole delle tendenze attuali e può persino prevedere quelle future? Se hai risposto positivamente ad almeno 2 domande, è giunto il momento di pensare di collegare la tua vita con l’industria della moda. Puoi diventare uno stilista, un manager della boutique, il proprietario di un marchio di abbigliamento, ecc. Tutti questi ruoli sono fantastici. Tuttavia, parleremo di quello che è sulla bocca di tutti ora e, inoltre, abbastanza redditizio e mai noioso: un influencer di moda! Quindi, se desideri sapere come ottenere il titolo desiderato di trendsetter nei social media e diventare un influencer di moda riconosciuto, continua a leggere. Conosciamo il segreto e lo condivideremo volentieri con voi!

Cos’è un influencer di moda?

Un po’ di teoria, prima di approfondire l’argomento.

Un fashion influencer è un personaggio famoso sui social media, considerato un esperto nel mondo della moda, che crea contenuti di moda, condivide il suo gusto e l’approccio alla creazione di abiti, abitudini di acquisto e ha il potere di influenzare il comportamento di acquisto degli altri.

Un esempio: c’è una ragazza che ha appena raccontato su Instagram di una nuova borsa Jacquemus rosa. Ha anche mostrato come stilizzarlo con una giacca beige, una t-shirt bianca, jeans blu e scarpe da ginnastica Nike per uscire per una tazza di caffè con gli amici. Se volevi ripetere un aspetto del genere o acquistare uno o più oggetti che metteva in mostra, cadevi sotto l’influenza e la pubblicità nascosta della ragazza veniva trasmessa al pubblico mirato e otteneva i risultati desiderati.

In realtà, gli influencer della moda non riguardano solo il commercio, ovviamente. Le loro attività sono generalmente costruite su un profondo amore e rispetto per l’industria. Questa passione permette loro di fare soldi su di esso.

Le icone della moda di solito hanno un gran numero di follower, che sono diventati un pubblico fedele di persone che la pensano allo stesso modo sui social media. Questi comò accattivanti collaborano con designer e marchi, partecipano a sfilate di moda. In qualche modo, vivono una vita meravigliosa e brillano intensamente. La loro missione è inculcare nelle persone il gusto per lo stile e incoraggiarle ad affinare l’abilità della moda.

A loro volta, le persone traggono ispirazione, scoprono dove acquistare ciò che gli piace, prendono gli abiti o semplicemente ammirano i loro idoli.

Un fashion influencer è una rivista patinata, un lookbook, uno stilista e un fotografo che fa ciò che ama e riesce anche a guadagnare. Sembra allettante, sembra uno stile di vita perfetto, vero?

Qual è la differenza tra un fashion blogger e un influencer?

I blogger sono spesso chiamati influencer o gli influencer sono chiamati blogger. Quando si tratta di spazio moda sui social media, è piuttosto sovraffollato. A volte è davvero complicato capire cosa è cosa e chi è chi. Tuttavia, potresti essere sorpreso di sapere che i ruoli di questi due differiscono leggermente. In una parola, non tutte le fashion blogger possono essere influencer.

Nella versione classica, un fashion blogger ha un sito web o una pagina su una piattaforma appositamente progettata dove condivide la sua esperienza su un determinato argomento (la moda in questo caso). Fanno recensioni, esprimono audacemente i loro punti di vista, scrivono articoli su stile, abiti, ecc. Per essere più precisi, un blog di questo tipo è un lavoro a tempo pieno in cui una persona o insieme a un team produce contenuti per scopi personali o per commerciale. La cosa principale è che questo contenuto apporta valore educativo. L’opinione dei blogger non è pesante e inizialmente non è progettata per influenzare le decisioni di altre persone. Alla fine, il contenuto prodotto ha un impatto sul comportamento di acquisto del pubblico ma non è l’intenzione chiave.

Alcuni blogger che hanno iniziato il loro percorso professionale molto tempo fa si sono trasformati in influencer. Tuttavia, ci sono molti coloro che hanno iniziato un blog dopo aver ottenuto lo status di celebrità della moda.

Quando si tratta di influencer di moda, sono determinati dalla capacità di influenzare le opinioni delle persone. Questa è una persona che può suscitare interesse e rispetto, ha i suoi principi, che vengono trasmessi apertamente al pubblico senza ossessione aggressiva. Sanno come guidare una folla e lo fanno perfettamente. Queste sono celebrità nuove di zecca che promuovono il loro stile di vita insieme alla moda.

Quindi, se un blogger è principalmente associato a contenuti di alta qualità, allora anche un opinion leader è una persona che sta dietro a questi contenuti.

Parlando del lato commerciale della questione, gli opinion leader non lavoreranno mai con un’azienda che provoca anche il minimo dubbio sulla promozione. È più facile negoziare con i blogger in quanto possono praticamente fare qualsiasi recensione senza pensare troppo.

Un esempio: un fashion influencer non indossa scarpe di pelle perché si batte per i diritti degli animali e la loro protezione. Sulla base delle sue convinzioni, rifiuterà di collaborare con il marchio, che gli offrirà di pubblicizzare tali scarpe. Mentre è probabile che un blogger accetti un’offerta poiché il contenuto è in primo luogo per lui. La gente lo conosce come creatore e forse non conosce nemmeno le sue convinzioni personali.

Cosa fa un influencer di moda?

Siamo sicuri che ci siano persone che pensano ancora che essere un influencer sia solo intrattenimento e divertimento. I social media non sono stati presi sul serio per molto tempo, ma ora sono un luogo in cui dovrebbe essere presente qualsiasi attività commerciale, un luogo in cui si spendono e si guadagnano molti soldi. Abbiamo in parte delineato cosa fanno queste autorità della moda. Concentriamoci sui dettagli!

Un fashion influencer è un esempio della sinergia tra hobby e lavoro. Il loro mestiere è quello di essere eleganti, produrre contenuti unici per distinguersi e riunire una comunità di persone che la pensano allo stesso modo.

Permettetemi di specificare. Ogni influencer ha il proprio stile e gusto, e lo condivide sui social, scattando foto, girando video, scrivendo testi. Danno anche consigli su come stilizzare determinati capi, cosa indossare la prossima stagione per essere trendy e molto altro ancora. Quando parlano del loro lavoro, gli influencer che lavorano in questa nicchia guadagnano soldi dalle collaborazioni con i marchi, producendo contenuti su ordinazione. I meccanismi della collaborazione sono infiniti: raccontare il brand nelle storie di Instagram, taggare determinati capi di moda sulle foto, girare video su un particolare brand, diventare brand ambassador, ecc.

Il livello di complessità del compito e, quindi, i guadagni dipendono dall’autorità dell’influencer sui social media, dalla sua reputazione e dal suo rapporto con il pubblico.

Un opinion leader nella categoria moda è sempre gradito ospite in sfilate, presentazioni, cene di gala, eventi vari organizzati dai brand.

In breve, sono diventati famosi per la loro eleganza e stile distintivo che il pubblico apprezza.

Per i marchi, gli account degli influencer sono un’opportunità per costruire un contatto emotivo diretto con il pubblico e, quindi, generare più vendite. Le persone si fidano di loro e sentono una connessione personale e stretta.

Essere un’icona della moda sui social media non è scienza missilistica, ma richiede anche molta pazienza, creatività, energia e guida. Conquistare le persone, attirare la loro attenzione e farle ascoltare esattamente a te è un compito difficile nel secolo del rumore dell’informazione. E riescono a farlo molto bene!

Vuoi diventare un fashion influencer?


Iscriviti gratis a Influencee >

Tutto il mondo degli Influencer è su influencee.it