Travel influencer: perchè usarli e dove trovarli

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Se vai in vacanza e non hai postato un #selfie, è successo davvero?
Il segreto dei travel influencer.

Il contenuto generato dagli utenti (UGC) nel settore dei viaggi è una “miniera d’oro nascosta in bella vista”, afferma Adweek . In effetti, il contenuto sociale influenza le destinazioni dei viaggiatori più di ogni altro tipo di pubblicità. Per questo motivo, le aziende di viaggi devono spostare la loro attenzione al marketing verso UGC.

Forrester-Research.jpg

La condivisione di contenuti generati dagli utenti sui social network è una cosa; utilizzare il contenuto sociale dei tuoi ospiti in modo strategico è la vera sfida. In che modo i travel marketer possono massimizzare l’impatto delle loro foto dei clienti? Gli influencer dei social media stanno per diventare i tuoi migliori amici.

Gli influencer del marchio svolgono un ruolo chiave nella distribuzione e diffusione di UGC. Con centinaia di migliaia (e persino milioni) di follower impegnati, gli influencer consentono ai brand di raggiungere un pubblico in tutto il mondo.

In questo post, esploreremo i modi in cui influencer marketing può aiutare il tuo marchio di viaggio a raggiungere clienti millenari.

1. Raggiungere i millennial attraverso i canali visivi

Viaggiare significa immergersi in una cultura e un paesaggio esteticamente sorprendenti e diversi dai tuoi. Lo storytelling attraverso contenuti visivi accattivanti si presta a catturare fascino, emozione e esperienze di viaggio di prima mano.

Piattaforme di condivisione dei contenuti visivi Instagram e Snapchat sono i canali social più importanti per i marchi di viaggio, afferma Drew Binsky di The Hungry Partier. Si tratta di far raccontare ai viaggiatori le loro storie uniche – attraverso la fotografia personale su Instagram; e attraverso contenuti video non pubblicati in diretta su Snapchat. Drew’s Snapchat condivide le sue esperienze di città in città in un modo autentico e coinvolgente per i suoi follower millenari. Le sue foto li ispirano a visitare nuove destinazioni. Snapchat è già l’ applicazione social n. 3 tra i millennial e Drew prevede che “nei prossimi tre anni [diventerà il singolo strumento di marketing più importante per l’industria dei viaggi”.

 2.  Creare più marketing autentico

Gli studi dimostrano che il 92% dei clienti si fida dei contenuti online creati dai pari rispetto a tutte le altre forme di pubblicità , e questo è particolarmente vero nel settore dei viaggi. I Millennial ora guardano ai loro blogger, vloggers, Instagrammers e YouTubers preferiti per la loro prossima ispirazione di viaggio, piuttosto che per la pubblicità tradizionale.

Il fattore in quanto una raccomandazione di un marchio di un influencer porta più peso di una specializzazione di celebrità , e vedrai perché così tante agenzie di viaggio collaborano con influencer per vantare il fascino delle loro destinazioni e rafforzare la loro proposta di valore.

Travel-Marchi-Social-Media-Influencers.jpg

3. Risparmia sui costi di creazione del contenuto

La buona notizia è che i travel influencer vogliono lavorare con il tuo brand tanto quanto vuoi. Gli influencer cercano costantemente di far crescere il proprio pubblico attraverso una pubblicità positiva e collaborare con società rispettabili è il modo più intelligente per raggiungere questo obiettivo.

Una tattica popolare è che i marchi collaborino con un influencer per fare un’acquisizione sui social media . Ad esempio, Drew ha fatto “acquisizioni Snapchat” per Yahoo e TripIt, dove pubblica il suo contenuto di viaggio sulla storia di Snapchat della compagnia per un giorno. Il risultato è reciprocamente vantaggioso: il contenuto fidato di un influencer convalida il marchio di un’azienda, mentre genera pubblicità e riconoscimento per l’influencer.

Quindi, come puoi incentivare gli influencer a collaborare con il tuo marchio di viaggio? Dare loro premi diversi dai contanti e saranno più che felici di lavorare con te. I ruoli del portavoce, le ambasciatrici del marchio e altre opportunità di pubbliche relazioni legittimano la reputazione di un influencer mentre aumentano il loro pubblico. Aggiungete a ciò i costi che risparmiate sulla spesa pubblicitaria e avete ottenuto un vero successo!

Qual è il tuo prossimo passo?

I contenuti generati dagli utenti sono un potente strumento di marketing nel settore dei viaggi. La domanda non è più se le aziende devono utilizzare i contenuti sociali, ma come massimizzare l’impatto di questo contenuto.

I travel influencer hanno una grande presa su dove viaggiano i millennial. Se il tuo marchio ha le risorse, collabora con importanti influencer di viaggio per convalidare e rafforzare il tuo marchio. Se le risorse sono limitate, attingi alla preziosa prova sociale degli influencer di tutti i giorni.

Sei ancora bloccato su come sfruttare il marketing di influencer per il tuo brand? Ecco un articolo che spiega come strutturare una strategia di influencer marketing.

Tutto il mondo degli Influencer è su influencee.it